Ferraioli Calcolatore balistico Accedi alla chat di airgunsitaly Meteo

Benvenuti nel Forum Airguns Italy, dedicato al Tuning ed alle Customizzazioni delle Armi ad Aria Compressa, al Torneo Forum Match Air Bench Rest, e molto altro ancora.


Ultimo accesso: meno di un minuto fa Oggi è gio 26 nov 2020, 18:58

Tutti gli orari sono UTC [ ora legale ]




 [ 195 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2, 3, 4, 5 ... 13  Prossimo
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Il brutto Anatroccolo
MessaggioInviato: gio 22 ago 2019, 21:53 
Non connesso
Tiratore scelto
Tiratore scelto
Avatar utente

Iscritto il: ven 2 feb 2018, 15:07
Messaggi: 943
Località: Zanè
Età: 62

Località: Zanè (VI)
Seduto in una spiaggia della Croazia sorseggiando una Pivo e pensando alle calciature ho visto un Cormorano fermarsi a pochi passi da me.
Allegato:
IMG-20190822-WA0018.jpg
IMG-20190822-WA0018.jpg [ 262.13 KiB | Osservato 660 volte ]

Guardandolo ho pensato a quanto è brutto e ho pensato al Brutto Anatroccolo.
Subito ho fatto un collegamento con quello che aveva detto un grande campione di tiro.

Da questo mi è nata la voglia di costruire una calciatura orrenda che sicuramente riceverà molte critiche.

Devo solo completare delle prove balistiche con una azione Anschutz 1907 per decidere delle misure è poi si parte.

Mi piacciono le sfide e questa che va contro corrente è proprio una bella sfida.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Il brutto Anatroccolo
MessaggioInviato: gio 22 ago 2019, 21:58 
Non connesso
Moderatore Globale
Moderatore Globale
Avatar utente

Iscritto il: dom 13 feb 2011, 19:01
Messaggi: 11775
Località: Castel San Niccolo'
Età: 62

Località: (Arezzo)
Le mie Armi..................: Gamo Cf20f+Nikko 4÷16x44
Hw977 depo+Zos 6÷24x50
Umarex Smith & W. M&P 40
Qualcosa col botto >7.5 J
Bene, dalle grandi sfide e dalla curiosita' sono emerse tutte le grandi scoperte!

... attendiamo con ansia! :cheers:

_________________
Sandro
"Flectere si nequeo superos, Acheronta movebo"

Immagine

Immagine
Il laboratorio di sandro58
--------------------


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Il brutto Anatroccolo
MessaggioInviato: gio 22 ago 2019, 22:43 
Non connesso
Tiratore scelto
Tiratore scelto
Avatar utente

Iscritto il: ven 2 feb 2018, 15:07
Messaggi: 943
Località: Zanè
Età: 62

Località: Zanè (VI)
Grazie per il primo incoraggiamento.

È una cosa che mi è venuta in mente ragionano se è meglio fare prima lo scasso della meccanica o l'impugnatura.

La nuova idea è senza scassi particolari e con l'impugnatura riportata da posizionare a piacimento.
Semplice e facile da costruire con l'uso di poco legno.

Non è un colpo di calore ma tutta una serie di valutazioni ed informazioni che ho raccolto.

Mi manca solo una verifica balistica che farò a breve.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Il brutto Anatroccolo
MessaggioInviato: ven 23 ago 2019, 7:52 
Non connesso
Moderatore Globale
Moderatore Globale
Avatar utente

Iscritto il: ven 25 dic 2009, 9:49
Messaggi: 7058
Età: 55

Località: Poggio Ren. (FE)
Le mie Armi..................: HW 977
Gamo CF20F
Beh .... se facciamo mente locale sulle calciature in lega di alluminio .... non si può certo partire da una billetta di 800x300x600 per "scolpire" a forza di frese al cnc la calciatura finale in monopezzo :bigsmile: !
Praticamente oltre 3/4 del materiale diventa truciolo.
Vero anche che fare tanti piccoli pezzi e poi assemblarli comporta un'impostazione "meccanica" del lavoro totalmente differente da una concezione più indirizzata alla "scultura" del legno.

Tuttavia .... se un M4 è fatto di vari pezzi e presenta un ampio campo di adattabilità alla struttura fisica del soldato, non vedo perchè una calciatura, in buona parte in legno, ma con pala scheletrata e impugnatura smontabile , non si possa fare.

Il risultato estetico è importante per l'occhio ma, funzionalmente, non aggiunge nulla alle prestazioni dell'arma. Non essendo un prodotto realizzato per il mercato, ma ad uso e consumo proprio .... viene a cadere totalmente il requisito.

Buon lavoro!

_________________
Giulio


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Il brutto Anatroccolo
MessaggioInviato: ven 23 ago 2019, 8:41 
Non connesso
Tiratore scelto
Tiratore scelto
Avatar utente

Iscritto il: ven 2 feb 2018, 15:07
Messaggi: 943
Località: Zanè
Età: 62

Località: Zanè (VI)
Grazie giga65 per il secondo sostegno. :handshake:

Alla base di tutto questo progetto cè un diverso sistema di collegare la meccanica alla calciatura.
È dovuto a questo motivo se la calciatura avrà una forma diversa dal solito.

Resta inteso che questa esperienza è interpretata come quella di un tiratore che vuole migliorare la precisione della sua carabina e non fare una scultura di arte futuristica.

Io ho fiducia in questa nuova avventura.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Il brutto Anatroccolo
MessaggioInviato: ven 23 ago 2019, 13:50 
Non connesso
Moderatore Globale
Moderatore Globale
Avatar utente

Iscritto il: sab 19 mag 2012, 12:17
Messaggi: 10255
Località: Romagna
Età: 54

Località: Forlì
Le mie Armi..................: AC
-HW 977 4.5
-Valtro 92 4.5
-Hatsan BT65 5.5
-AGN Vulcan 5.5

FUOCO
-CZ 455 Varmint
-Beretta 1934 7.65
Dai Sartori, smetti di trastullarti al mare, torna a casa e mettiti subito all’opera....sono curioso di vedere cosa riesci a creare.
Tu sai bene come la penso...la calciatura deve dare all’arma il massimo in performance, ma, al contempo, deve essere anche al top dal lato estetico.
Se si ha passione, tempo e competenza lavorativa, si riesce a connubiare la cosa.
Io cerco di muovermi sempre e solo in questa direzione, anche se sono conscio che, a seconda della tipologia di arma, bisogna arrivare a qualche compromesso, a favore di uno o dell’altro fattore ( look e performance).

Comunque, tornando a te, buone fine vacanze e buon rientro lavorativo.

_________________
Stefano
Due cose sono infinite......l'universo e la stupidità umana

Il laboratorio di Stefano


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Il brutto Anatroccolo
MessaggioInviato: ven 23 ago 2019, 16:01 
Non connesso
Moderatore Globale
Moderatore Globale
Avatar utente

Iscritto il: ven 25 dic 2009, 9:49
Messaggi: 7058
Età: 55

Località: Poggio Ren. (FE)
Le mie Armi..................: HW 977
Gamo CF20F
Mi intrometto a forza!
Ecco un esempio di una delle tante (e ben riuscite!) realizzazioni di Mastro Ginb:
Allegato:
weihrauch-hw-977-calcio-ginb-ottica-nikko-diamond-10-50x60-torretta-dell-alzo-custom-crony-montecarlo-regolabile.jpg
weihrauch-hw-977-calcio-ginb-ottica-nikko-diamond-10-50x60-torretta-dell-alzo-custom-crony-montecarlo-regolabile.jpg [ 36.99 KiB | Osservato 564 volte ]


e qui ... un gun rail impiegato nel bench rest a lunga distanza:
Allegato:
Rail-gun2.jpg
Rail-gun2.jpg [ 62.02 KiB | Osservato 564 volte ]


Beh .... due oggetti sostanzialmente agli antipodi come concezione; è evidente!

In mezzo .... ci sono tutte le possibili soluzioni che mente umana possa ideare; quindi .... non resta che sbizzarrirsi !

Dai progenitori :
Allegato:
Pavia_Arkebusen.jpg
Pavia_Arkebusen.jpg [ 137.4 KiB | Osservato 564 volte ]


ad un ottimo esempio di produzione italiana:
Allegato:
MINERVA_GLADIUS_TCT_1024x1024.jpg
MINERVA_GLADIUS_TCT_1024x1024.jpg [ 49.84 KiB | Osservato 564 volte ]


A voi il colpo d'occhio che più vi aggrada!

_________________
Giulio


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Il brutto Anatroccolo
MessaggioInviato: ven 23 ago 2019, 21:56 
Non connesso
Tiratore scelto
Tiratore scelto
Avatar utente

Iscritto il: ven 2 feb 2018, 15:07
Messaggi: 943
Località: Zanè
Età: 62

Località: Zanè (VI)
libellule ha scritto:
Dai Sartori, smetti di trastullarti al mare, torna a casa e mettiti subito all’opera....sono curioso di vedere cosa riesci a creare.
Tu sai bene come la penso...la calciatura deve dare all’arma il massimo in performance, ma, al contempo, deve essere anche al top dal lato estetico.
Se si ha passione, tempo e competenza lavorativa, si riesce a connubiare la cosa.
Io cerco di muovermi sempre e solo in questa direzione, anche se sono conscio che, a seconda della tipologia di arma, bisogna arrivare a qualche compromesso, a favore di uno o dell’altro fattore ( look e performance).

Comunque, tornando a te, buone fine vacanze e buon rientro lavorativo.

Tra poco parto e già domani pomeriggio sono al poligono per delle prove balistiche.

La prima calciatura sarà fatta con refili di compensato rimasti da altri lavori.

Anche se posso avere quel compensato senza limiti mi secca sprecarlo, va contro i miei principi lavorativi.

Parto sempre da striscia di compensato da mm 1520 x 220 con vari spessori, mm 6/10/15.
Su ogni stecca ricavo due pezzi, e generalmente ne uso 6 piu qualche aggiunta sul davanti della astina per allargare la base di appoggio, ma mi rimane molto scarto.
Farò un puzzle per creare il primo prototipo.
Tanto è un azzardo di prova, ma vi stupiró.

Non ho ancora definito la sua linea, ma sicuramente andrà contro i tuoi canoni.

Traccero le mie misure economiche e poi ci adatterò l'estetica.

Giga65, bella l'idea di fare la pala rimovibile e regolabile, ma costruisco solo per me è quindi al momento non serve ma farebbe risparmiare ulteriore legno.

Scaldo il motore è parto, zbogon.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Il brutto Anatroccolo
MessaggioInviato: sab 24 ago 2019, 11:37 
Non connesso
Tiratore scelto
Tiratore scelto
Avatar utente

Iscritto il: ven 2 feb 2018, 15:07
Messaggi: 943
Località: Zanè
Età: 62

Località: Zanè (VI)
Il ritorno è andato bene e sono pronto per iniziare i lavori.
Questi sono alcuni dei pezzi che voglio recuperare.
Ne ho una catasta.
Allegato:
20190824_092606.jpg
20190824_092606.jpg [ 988.72 KiB | Osservato 503 volte ]

Questo è quello che ha scritto un grande campione mondiale che mi ha fatto cambiare le idee sulla forma estetica di una calciatura e che mi ha stimolato per fare questo azzardo.
Allegato:
20190824_092838.jpg
20190824_092838.jpg [ 1.5 MiB | Osservato 503 volte ]


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Il brutto Anatroccolo
MessaggioInviato: sab 24 ago 2019, 12:14 
Non connesso
Sforacchiatore di barattoli
Sforacchiatore di barattoli
Avatar utente

Iscritto il: lun 1 lug 2013, 17:18
Messaggi: 20
Località: verona
Località: verona
Bravo Gianberto, sei sempre alla ricerca del più.

_________________
Weihrauch HW 40 PCA
FWB 601 PCA Depo


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Il brutto Anatroccolo
MessaggioInviato: sab 24 ago 2019, 12:57 
Non connesso
Moderatore Globale
Moderatore Globale
Avatar utente

Iscritto il: sab 19 mag 2012, 12:17
Messaggi: 10255
Località: Romagna
Età: 54

Località: Forlì
Le mie Armi..................: AC
-HW 977 4.5
-Valtro 92 4.5
-Hatsan BT65 5.5
-AGN Vulcan 5.5

FUOCO
-CZ 455 Varmint
-Beretta 1934 7.65
Non metto in dubbio lo scritto del campione... Quindi penso che con molto meno impegno, potrei riuscire a costruire una calciatura brutta, e magari meno brocca di quelle che costruisco di solito.
Comunque articoletto istruttivo.

_________________
Stefano
Due cose sono infinite......l'universo e la stupidità umana

Il laboratorio di Stefano


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Il brutto Anatroccolo
MessaggioInviato: sab 24 ago 2019, 13:00 
Non connesso
Tiratore scelto
Tiratore scelto
Avatar utente

Iscritto il: ven 2 feb 2018, 15:07
Messaggi: 943
Località: Zanè
Età: 62

Località: Zanè (VI)
No libellule, devi concentrarti sulla resa e cucirci attorno la più bella linea estetica possibile.
Sei un falegname sicuramente più bravo di me con molta esperienza.
Io sono un paio di anni che lavoro il legno, ho incominciato casualmente ed aiutare un amico con problemi di salute.

Devi solo prima ragionare da tiratore e dopo da falegname.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Il brutto Anatroccolo
MessaggioInviato: sab 24 ago 2019, 14:41 
Non connesso
Moderatore Globale
Moderatore Globale
Avatar utente

Iscritto il: sab 19 mag 2012, 12:17
Messaggi: 10255
Località: Romagna
Età: 54

Località: Forlì
Le mie Armi..................: AC
-HW 977 4.5
-Valtro 92 4.5
-Hatsan BT65 5.5
-AGN Vulcan 5.5

FUOCO
-CZ 455 Varmint
-Beretta 1934 7.65
Alla prossima calciatura, vedrò se sono in grado di fare come hai detto e fondere al top i due concetti.
Purtroppo il tempo è poco, infatti devo ancora provare le mie ultime "creature" x la 455...esattamente 2, per cui mi sa che ne avrò per un po'.

E dai con sto " falegname" :laugh:
.. per me il falegname è colui che costruisce mobili o ripara manufatti in legno e non colui che crea calciature.
Io, al suo tempo, ma per rispetto verso coloro che le calciature le fanno sul serio, per cui cancellai tale appellativo, mi definii "" costruttore di calciature in erba".
Ora, visto che la tua definizione non mi appartiene ( io non sono in grado di creare mobilio e men che meno ripararlo) mi riprendo il " titolo" onorario che mi ero appioppato :bigsmile: :cheers:

Comunque sono totalmente OT, per cui basta chiacchere e sotto con i lavori.

_________________
Stefano
Due cose sono infinite......l'universo e la stupidità umana

Il laboratorio di Stefano


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Il brutto Anatroccolo
MessaggioInviato: sab 24 ago 2019, 16:39 
Non connesso
Tiratore scelto
Tiratore scelto
Avatar utente

Iscritto il: ven 2 feb 2018, 15:07
Messaggi: 943
Località: Zanè
Età: 62

Località: Zanè (VI)
Io uso il termine falegname non per sminuire una categoria di artigiani ed ebanisti che lavorano il legno e creano dei manufatti bellissima ma come un sinonimo di chi progetta e costruisce una calciatura senza alcuna nozione do tiro.
Ok fine definitivo del OT.

Non voglio che il mio brutto anatroccolo si nasconda o passi inosservato.
Per questo il suo colore sarà arancione e forse un po di verde salvia


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Il brutto Anatroccolo
MessaggioInviato: dom 25 ago 2019, 7:29 
Non connesso
Moderatore Globale
Moderatore Globale
Avatar utente

Iscritto il: ven 25 dic 2009, 9:49
Messaggi: 7058
Età: 55

Località: Poggio Ren. (FE)
Le mie Armi..................: HW 977
Gamo CF20F
Proviamo a rimanere in tema "realizzazione di una calciatura ottimizzata per il tiro di precisione".
Nel mio post precedente ho volutamente messo a "confronto" , per così dire, foto di archibugi (o qualcosa del genere) e un'arma moderna; perchè?

Beh ... entrambe "armi portatili" ma con un "salto evolutivo" impressionante.

Nel primo caso (gli archibugi) si nota un "tentativo embrionale" di completare la meccanica (in pratica una "miniaturizzazione" del cannone del tempo) con "qualcosa" che consenta al soldato di maneggiare l'arma senza farsi troppo male; di fatto la calciatura è poco più di un pezzo di legno grosso modo sagomato per essere appoggiato alla spalla.
A quel tempo .... sparare con uno di quegli oggetti era quasi un "atto di fede": fede nell'ipotesi che l'arma non esplodesse in faccia a chi la stava usando! Farsi male alla spalla .... era il male minore.

Nel secondo ..... il legno è stato integralmente sostituito con lega di alluminio e componenti in plastica, inoltre, l'intero "sistema di adattabilità" al tiratore e alla tipologia di tiro è studiato nei minimi dettagli a tavolino massimizzando le possibilità di regolazione . L'astina serve sempre meno per il supposto della mano debole e sempre più per l'aggancio di svariati accessori (dal bipiede alla torcia tattica ecc...) ; per contro è necessaria una ottima ventilazione per limitare il surriscaldamento della canna. Particolare attenzione è dedicata all'accoppiamento meccanico tra azione e calciatura al fine di eliminare le immancabili interferenze di vibrazioni tra canna e calciatura tipiche delle calciature tradizionali.
Non ci sono più atti di fede sulle prestazioni e sulla sicurezza dell'arma, è il tiratore che deve avere coscienza delle proprie capacità e preparazione!

Non è neanche lontanamente pensabile un confronto di prestazioni balistiche tra i due oggetti.

Esteticamente .... beh entrambi i tipi di arma hanno il loro fascino; i primi come armi da museo o da rievocazione; la seconda come arma per lo sniping di corpi speciali.
Senza scendere nel fin troppo facile "non è bello ciò che è bello , ma è bello ciò che piace", dobbiamo ammettere che persone diverse possono avere diverse percezioni estetiche profondamente diverse e che .... non è sostanzialmente possibile confrontare estetica con funzionalità!

Ma è molto interessante "provare" a realizzare qualcosa che sia funzionale e anche esteticamente gradevole.

Per la cronaca .... tutte le mie carabine (dalle a.c. a quelle a fuoco) hanno "linee" assolutamente tradizionali; il mio unico tentativo di calciatura , realizzato per la 452 22LR , è stato concepito privilegiando la funzionalità (impugnatura in particolare) senza perdere di vista l'estetica ed, effettivamente, avevo ottenuto miglioramenti tangibili come precisione.

_________________
Giulio


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Il brutto Anatroccolo
MessaggioInviato: dom 25 ago 2019, 9:38 
Non connesso
Tiratore match
Tiratore match
Avatar utente

Iscritto il: dom 13 gen 2019, 8:57
Messaggi: 515
Età: 54

Località: Parma
Le mie Armi..................: Diana 46 full
Restando in tema, è ipotizzabile unire una slitta in lega che ospita la calciatura e funge da attacco per pala, impugnatura, ecc realizzate in legno?
L'impugnatura non dovrebbe essere troppo complesso, vedo più delicata la pala del calcio
Sarebbe un insieme di vantaggi, o un connubio di svantaggi?

Ps lo chiedo in via teorica, non ditemi di provare, manualità poca, e tempo assolutamente inesistente, già per fare l'armadio di cui ho il progetto in testa da un mese, e che richiede forse 5 ore totali, dubito di arrivare prima di Natale. Ma mi piace pensare, conoscere, si chiama curiosità


Top
 Profilo  
 
 [ 195 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2, 3, 4, 5 ... 13  Prossimo

Tutti gli orari sono UTC [ ora legale ]


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Vai a:  
Powered by phpBB® Forum Software © phpBB Group
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010 Full Version