T. DIANA MARCA DEPOSITATA

Notizie, curiosità e immagini storiche dal Mondo
Messaggio
Autore
marcov
Sforacchiatore di barattoli
Sforacchiatore di barattoli
Messaggi: 1
Iscritto il: lun 1 ott 2012, 15:29
8
Località: milano
Età: 35

T. DIANA MARCA DEPOSITATA

#1 Messaggio da marcov »

CIAO A TUTTI,

HO UNA CARABINA AD ARIA COMPRESSA CHE APPARTENEVA A MIO PADRE CON INCISA LA SCRITTA T.DIANA MARCA DEPOSITATA E IL LOGO DI UNA DEA, SAPETE PERCASO DIRMI DOVE REPERIRE INFORAMZIONI SULLA CARABINA?

Avatar utente
valem86
Maestro di tiro
Maestro di tiro
Messaggi: 1464
Iscritto il: dom 2 ago 2009, 14:03
11
Età: 34

Re: T. DIANA MARCA DEPOSITATA

#2 Messaggio da valem86 »

Benvenuto Marco, ti prego di non scrivere in maiuscolo, se hai una foto della carabina postala che renderà più facile il riconoscimento.
Valentino ha:
Weihrauch HW30S + Tasco 6-24x50 AO
Weihrauch HW50 MII + BSA SWF 6-24x44
Norconia B2 + Nikko Stirling 4x20
Westlake S2 + Red dot Konus

luciano de marchi
Sforacchiatore di barattoli
Sforacchiatore di barattoli
Messaggi: 1
Iscritto il: mer 17 feb 2010, 13:43
11
Età: 74

Re: T. DIANA MARCA DEPOSITATA

#3 Messaggio da luciano de marchi »

Possiedo una carabina aria compressa marca " T. Diana Marca Depositata" la canna è liscia, le dimensioni equivalgono ad una Diana 25. Non vi sono altre scritte o marchi. Un vostro aiuto mi sarebbe utile per capire meglio la storia di questo fucilino. Grazie. Ho le foto ma non so come allegarle.

matic
Spara feltrini
Spara feltrini
Messaggi: 40
Iscritto il: ven 2 mag 2014, 22:36
7
Località: Milano
Le mie Armi: Weihrauch HW977 depo C5
Crosman 1377C
Età: 48

Re: T. DIANA MARCA DEPOSITATA

#4 Messaggio da matic »

Riporto su il thread perchè stavolta è il mio turno di ricevere da un trasloco una carabina Diana da identificare che ha passato gli ultimi decenni dimenticata in cima ad un armadio. :whink:
La carabina è appunto marchiata T.DIANA MARCA DEPOSITATA senza nessun altra indicazione. Ha un numero 13 punzonato come in foto ed è lunga 81-82 centimetri. La cosa curiosa è che anche il mio esemplare ha apparentemente la canna liscia. Ho provato a sparare (il piombino 4.5 si inserisce nella canna e rimane in posizione) e recuperare il piombino ma non ho visto le impronte della rigatura nè sulla testa nè sulla gonna. Non ho il cronografo ed empiricamente misurando di quanto si spiaccica il piombino a confronto con la mia 977 depo deduco che i Joules che produce sono piuttosto scarsi, probabilmente 2-3.. In senso verticale è però piuttosto precisa, mi ci son voluti tre piombini per capirla e andare a bersaglio facilmente, la canna è dritta! :bigsmile:
Grazie!
Allegati
1.JPG
2.JPG
3.JPG
4.JPG
5.JPG
6.JPG
7.JPG

Avatar utente
caravan
Supporter
Supporter
Messaggi: 1992
Iscritto il: dom 25 ott 2009, 12:14
11
Località: Val Garza (bs)
Le mie Armi: :
AirArms tx200
Baikal izh61
Bruni "Leslie"
Diana F3
Diana mod.6 Giss
Diana LP8
Diana F46stutzen
FAS ap604
Feinwerkbau 300s
Gamo CFX "special"
Hatsan AT44-10
Kral Puncher Armour 4,5
Weihrauch hw30s
Weihrauch hw35
Weihrauch hw45
Weihrauch hw977 kit C5
Pardini k58

Re: T. DIANA MARCA DEPOSITATA

#5 Messaggio da caravan »

Ciao, al di là del modello il vero problema è che se non ha matricola va rottamata in quanto considerata arma... :itwasntme:
I soldi non fanno la felicità, ma con i soldi puoi comprarti un' Harley-Davidson e io non ho mai visto un'uomo triste guidare un' Harley-Davidson...
Daniele

flosi
Esperto di relube
Esperto di relube
Messaggi: 203
Iscritto il: lun 14 lug 2014, 21:45
6
Località: lodi
Età: 59

Re: T. DIANA MARCA DEPOSITATA

#6 Messaggio da flosi »

avevo anni fà una diana anni '40 mi sembra 27 molto simile a quella in foto ma era marchiata dianawerk e la figura della dea era molto meglio rifinita, la calciatura era un pò diversa e la canna rigata non potrebbe essere qualche riproduzione locale ?
La risposta a cosè la vita e tutto quanto ? 42

matic
Spara feltrini
Spara feltrini
Messaggi: 40
Iscritto il: ven 2 mag 2014, 22:36
7
Località: Milano
Le mie Armi: Weihrauch HW977 depo C5
Crosman 1377C
Età: 48

Re: T. DIANA MARCA DEPOSITATA

#7 Messaggio da matic »

caravan ha scritto:Ciao, al di là del modello il vero problema è che se non ha matricola va rottamata in quanto considerata arma... :itwasntme:
Eh, purtroppo sì. Almeno in questo caso chi me l'ha passata non ne è legato da motivazioni affettive però spiace perchè magari ciò era vero per proprietario che adesso non ha più preoccupazioni terrene.
Nel frattempo ho trovato dieci minuti per smontarla alla veloce, passargli uno straccio unto d'olio e documentare la cosa, non credo possa aggiungere particolari utili alla sua identificazione. Magari è vero che si tratti di una copia.
Ho una curiosità: nell'immagine 8.jpg è normale che l'astina che fa arretrare il pistone sia in quella posizione? Ammetto che meccanicamente sono più arrugginito della carabina in questione! :grin:
Allegati
8.JPG
9.JPG
10.JPG
11.JPG

fabio
Demolitore di carabine
Demolitore di carabine
Messaggi: 60
Iscritto il: mer 2 set 2009, 12:20
11
Località: San Donà
Le mie Armi: Hw 30s hw 50s Hw77k 5,5
Età: 48

Re: T. DIANA MARCA DEPOSITATA

#8 Messaggio da fabio »

Se c’è L hai ancora e vuoi venderla posso essere interessato io

Avatar utente
sniper70
Supporter
Supporter
Messaggi: 6435
Iscritto il: dom 29 nov 2009, 10:34
11
Località: Taranto/Naples-ITALY
Età: 51

Re: T. DIANA MARCA DEPOSITATA

#9 Messaggio da sniper70 »

tu hai scritto che la canna e' liscia,

se guardi meglio la foto da te postata fatta sulla culatta...si intravede benissimo che e' rigata

ciao

Fabio
FORMATORE TECNICO UITS DI 1 LIVELLO
Il mio laboratorio
My channel Youtube
ORO AL CAMP. ITAL. UITS - AIR BENCH REST - 2014 - 2015 - 2016 - 25 METRI - CAT. "OPEN AIR"
ORO AL CAMP. ITAL. UITS - AIR BENCH REST-2015-25 METRI - CAT.: "OPEN AIR","SPORTER AIR","L.V. AIR" e "H.V. AIR" a squadre
ORO AL CAMP. ITAL. UITS - AIR BENCH REST-2016-25 METRI - CAT.: "H.V. AIR" a squadre
ARGENTO AL CAMP. ITAL. UITS - AIR BENCH REST-2016-2017-25 METRI - CAT.: "L.V. AIR" a squadre
ARGENTO AL CAMP. ITAL. UITS - AIR BENCH REST-2014-25 METRI - CAT. "H.V. AIR"
Record Italiano cat. Open- 494/500-18X

Avatar utente
Abram
Supporter
Supporter
Messaggi: 9153
Iscritto il: ven 9 ott 2009, 11:12
11
Località: Asola
Età: 70

Re: T. DIANA MARCA DEPOSITATA

#10 Messaggio da Abram »

Fabio, non credo che le striature della foto 7 siano le rigature; troppo rettilinee per imprimere rotazione utile. Probabilmente sono tracce di una lavorazione economica della foratura.
Quanto alla posizione del dente dell'astina nella foto 8 credo che sia lì perché ha perso l'aggancio al pistone che non si vede neppure all'inizio sx della feritoia. Mi viene da pensare addirittura che il pistone non ci sia proprio.
Quanto alla carabina suppongo che sia uno dei tanti cloni che sono stati costruiti nel periodo in cui il marchio Diana era morto e la produzione condivisa da Mayer con la Milbro con una miriade di "marchi". Stai a vedere che nel periodo della ricostruzione qualche "gardonese" ha depositato il marchio "T.Diana"? :angel:
Questa mia convinzione deriva anche dal fatto che non mi risulta che Mayer o Dianawerk abbiano prodotto carabine con calcio all'inglese dopo il 1940 mentre prima qualcuno c'era (mod.14, 15 ecc.) insieme ad altri con calcio a pistola con coccia arrotondata. Idem per la vite che ferma il grilletto; mai vista su una Diana.
Ciao.
Ennio

Mauro1960

Re: T. DIANA MARCA DEPOSITATA

#11 Messaggio da Mauro1960 »

Concordo con Caravan... purtroppo ne e' passato di tempo per poter regolarizzare queste vecchie armi ad aria compressa, se non erro doveva essere fatto entro il 1975 o giu' di li... oggi si puo' solo chiamare questura o carabinieri per il ritiro e farla distruggere, pena una denuncia penale...

Avatar utente
Abram
Supporter
Supporter
Messaggi: 9153
Iscritto il: ven 9 ott 2009, 11:12
11
Località: Asola
Età: 70

Re: T. DIANA MARCA DEPOSITATA

#12 Messaggio da Abram »

Non è proprio così. Tutto dipende dal tipo di arma e dal tipo di ritrovamento perché se non presta adito a sospetti l'arma può essere regolarizzata sulla base dell'art. 36 della Legge 110/75. Metti il caso del nonno che muore e svuotando la casa salta fuori la carabina palesemente a modesta capacità offensiva.
Il problema è che il ritrovamento di questa che è comunque un'arma comune, avrebbe dovuto essere denunciato "immediatamente" ed è difficile sostenere che la carabina in foto sia stata appena ritrovata quindi, ed è un sacrilegio di una norma miope e bacchettona, meglio farla sparire.
Ciao.
Ennio

Mauro1960

Re: T. DIANA MARCA DEPOSITATA

#13 Messaggio da Mauro1960 »

Abram mi dispiace contraddire ma non e' cosi'... e' giusto dare informazioni correte, anche perche' basta leggere in rete quante denunce ci sono a riguardo... per la nostra legislatura trattasi di arma clandestina... i tempi sono passati e non e' piu' possibile regolarizzare quel tipo di armi, a differenza di altre armi da ritrovamento, parlo armi da fuoco, sia comuni che antiche, alle quali, su richiesta degli uffici e' possibile addirittura regolarizzarle e punzonarle al banco prova... la legge al tempo parlava chiaro e dava un termine ultimo per mandarle a matricolare al banco prova, una volta ottenuta omologazione e matricola, si poteva, ai giorni nostri, declassarla ad arma a bassa capacita' offensiva, ma superato tale termine le armi dovevano essere consegnate e distrutte... oggi si viene denunciati... saluti.

Piccolo esempio:

https://www.lastampa.it/alessandria/201 ... 1.34800356" onclick="window.open(this.href);return false;

Avatar utente
ER-GROSSO
Supporter
Supporter
Messaggi: 5930
Iscritto il: lun 19 dic 2016, 20:47
4
Località: Alessandria
Età: 54

Re: T. DIANA MARCA DEPOSITATA

#14 Messaggio da ER-GROSSO »

Cavolo proprio vicino a casa mia, 15km, é successo. Interessante articolo.
Ciao Marcello
Coltiva LINUX, tanto Windows si pianta da solo. Qualcuno chiede: 'Da come scrivi sembri un vecchio utente del forum'. Si!, sono GILARMAR iscritto dal 2015
ImmagineImmagine
Depo:
BSA Buccaneer SE 4.5mm Nikko TargetMaster 5-20x50
RTI Arms Prophet 5.5mm Zeissfalson 6-24x50 (l'ottica l'ho dovuta tenere, é troppo buona)
EX: Artemis P10 5.5mm Zeissfalson 6-24x50
EX: HW50S 4.5mm ZOS 4-16x50

Avatar utente
Abram
Supporter
Supporter
Messaggi: 9153
Iscritto il: ven 9 ott 2009, 11:12
11
Località: Asola
Età: 70

Re: T. DIANA MARCA DEPOSITATA

#15 Messaggio da Abram »

Un discorso è la posizione generale del Mininterno http://www.earmi.it/diritto/leggi/rivenimento.htm" onclick="window.open(this.href);return false; e un altro le fattispecie delle carabine ad aria compressa che erano di libera detenzione prima della 110/75.
https://www.gunsweek.com/it/leggi-sulle ... a-ad-18538" onclick="window.open(this.href);return false;
https://www.armietiro.it/sentenza-sulla ... a-armi-680" onclick="window.open(this.href);return false;
Non credo che la stampa generica (quotidiani ma anche i TG) sia la più attendibile per fornire informazioni corrette.
Ciao.
Ennio

Mauro1960

Re: T. DIANA MARCA DEPOSITATA

#16 Messaggio da Mauro1960 »

Stiamo polemizzando per niente, infatti il link postato la dice lunga, e non fa testo, ripeto, il ritrovamento di armi da fuoco... comunque... per una soffiata d'aria prima ti denunciano, ti prendi un avvocato, spendi i tuoi soldini e alla fine ( forse ) ti scagionano...

Ripeto: le armi ad aria compressa senza matricola hanno un iter a parte... fatti trovare con una carabina o una pistola ad aria e vediamo come va a finire...

Con l'entrata in vigore della 110/75 cosa succede ??? quello che sino al 17 aprile era un giocattolo e dunque senza matricola, il 18 aprile diventa arma comune da sparo... viene istituita una legge a doc dove si da' la possibilità alla gente di regolarizzarsi entro e non oltre una data ben precisa... chi non lo fa, o non lo vuole fare, deve consegnare il giocattolo e farlo distruggere... chi viene trovato oggi con una di queste armi viene denunciato...

Torna a “Storia”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti