Ferraioli Calcolatore balistico Accedi alla chat di airgunsitaly Meteo

Benvenuti nel Forum Airguns Italy, dedicato al Tuning ed alle Customizzazioni delle Armi ad Aria Compressa, al Torneo Forum Match Air Bench Rest, e molto altro ancora.


Ultimo accesso: meno di un minuto fa Oggi è dom 29 nov 2020, 8:49

Tutti gli orari sono UTC [ ora legale ]




 [ 10 messaggi ] 
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Restauro....che passione
MessaggioInviato: mer 25 feb 2015, 12:11 
Non connesso
Moderatore Globale
Moderatore Globale
Avatar utente

Iscritto il: sab 19 mag 2012, 12:17
Messaggi: 10257
Località: Romagna
Età: 54

Località: Forlì
Le mie Armi..................: AC
-HW 977 4.5
-Valtro 92 4.5
-Hatsan BT65 5.5
-AGN Vulcan 5.5

FUOCO
-CZ 455 Varmint
-Beretta 1934 7.65
Dopo tanto spacciarmi come restauratore di mobilio antico, finalmente ho il piacere di presentarvi l’ultima mia “fatica”… il restauro di un cassettone Cappuccino,in noce massello, mobile risalente alla seconda metà del 1800 ,più precisamente datato all’incirca 1870/1880.
Raramente faccio foto dei miei restauri, ma proprio per il fatto che volevo condividere con gli amici di AirgunsItaly questo lavoro, ecco una serie di scatti ( perlopiù di pessima qualità ……….in quanto tutti fatti mediante uno smartphone) inerenti allo stato del cassettone subito dopo l’acquisto,durante i lavori di restauro, lucidatura e post lucidatura.
Per mancanza cronica di tempo,in quanto dovendolo dividere fra tutti gli hobby che mi ritrovo,i lavori di consolidamento e restauro si sono protratti per tutto l’anno 2014.
Il cassettone, all’acquisto, si trovava in un discreto stato di conservazione strutturale, ma con grossi danni ai cassetti (circa 70 fori di viti e punte da trapano,suddivisi equamente nei 4 cassetti, praticati nell’arco di 170 anni dai vari proprietari, per installare varie tipologie di maniglie) e al piano,deturpato da una mega spaccatura trasversale dovuta ad una frattura del legno ( un mega nodo che non ha retto al passare del tempo) e ad un distacco delle due assi che compongono il piano stesso, distacco mascherato mediante massiccio utilizzo di stucco.

Allegato:
cappuccino 1 (1).JPG
cappuccino 1 (1).JPG [ 67.36 KiB | Osservato 9870 volte ]

Allegato:
cappuccino 1 (2).JPG
cappuccino 1 (2).JPG [ 202.37 KiB | Osservato 9870 volte ]

Allegato:
cappuccino 1 (3).JPG
cappuccino 1 (3).JPG [ 158.67 KiB | Osservato 9870 volte ]

Allegato:
cappuccino 1 (5).JPG
cappuccino 1 (5).JPG [ 168.63 KiB | Osservato 9870 volte ]

Allegato:
cappuccino 1 (6).JPG
cappuccino 1 (6).JPG [ 154.71 KiB | Osservato 9870 volte ]

Allegato:
cappuccino 1 (7).JPG
cappuccino 1 (7).JPG [ 163.83 KiB | Osservato 9870 volte ]

Allegato:
cappuccino 1 (9).JPG
cappuccino 1 (9).JPG [ 96.74 KiB | Osservato 9870 volte ]

Allegato:
cappuccino 1 (8).JPG
cappuccino 1 (8).JPG [ 85.82 KiB | Osservato 9870 volte ]

Allegato:
cappuccino 1 (10).JPG
cappuccino 1 (10).JPG [ 111.95 KiB | Osservato 9870 volte ]

Allegato:
cappuccino 1 (11).JPG
cappuccino 1 (11).JPG [ 159.76 KiB | Osservato 9870 volte ]

Allegato:
cappuccino 1 (12).JPG
cappuccino 1 (12).JPG [ 154.6 KiB | Osservato 9870 volte ]

Allegato:
cappuccino 1 (13).JPG
cappuccino 1 (13).JPG [ 151.19 KiB | Osservato 9870 volte ]



Sverniciatura

Il cassettone per prima cosa è stato sverniciato mediante sverniciatore in gel ( poco aggressivo sul legno,ma potente sulla vecchia finitura) e lavato con trementina.

Trattamento antitarlo

Ho poi sottoposto il cassettone a trattamento antitarlo casalingo, ovvero una rudimentale, ma efficare, camera a gas; in pratica il mobile viene prima spennellato con abbondante soluzione antitarlo in TUTTE le sue parti ( interne ed esterne) e poi cosparso di naftalina in scaglie ( ne ho una buona scorta…ormai non si trova più in vendita…è considerata sostanza pericolosa) .
Sia sotto che dentro il mobile vengono posti 2/3 barattolini con dentro naftalina + alcool ( quello rosa va bene).
Il mobile viene poi racchiuso ( il più ermeticamente possibile) dentro ad un nylon e lasciato “a riposare “ per non meno di 15 gg.
Durante questo lasso di tempo, l’antitarlo penetra dentro le fibre del mobile,aiutato nella sua azione termicida , dalle scaglie di naftalina.
Nel contempo, l’alcool discioglie la naftalina e forma dei vapori ,che andranno a saturare il microambiente che si è venuto a creare dentro il nylon.

Consolidmento e lavori di falegnameria

-Lo scheletro del cassettone è stato consolidato mediante colla applicata nelle varie giunture.
-Le guide dei cassetti le ho in parte rifatte o consolidate in quanto 170 anni di fregamento le aveva messe a dura prova.
-Tutti i fori presenti nei cassetti li ho “ letteralmente tappati” con una settantina di piccoli cavicchi autocostruiti /torniti partendo da un’assicella di noce nazionale ( un lavoraccio che mi ha portato via alcune settimane di lavoro),che ho poi gentilmente inserito, mediante mazzetta da falegname, nei singoli fori, previo utilizzo di colla di coniglio http://it.wikipedia.org/wiki/Colla_di_coniglio .
-La spaccatura presente nel piano l’ho recuperata mediante sverzatura http://artedelrestauro.it/blog/sverza-f ... ntico.html
ovvero istallazione di una sverza ( un’assicella a forma di cuneo o parallelepipedo ,possibilmente della stessa essenza del mobile che si sta restaurando…..in questo caso in noce),fissata mediante la solita colla di coniglio.
-Il retro del mobile, composto da 4 assicelle ( in essenza di pino) immaschiate fra di loro, è stato rimesso in sesto mediante smontaggio e reincollaggio.
-I 4 cassetti sono stati pesantemente ripuliti mediante trementina ed alcool e consolidati mediante colla vinilica, in quanto molto ballerini.

Allegato:
1 interno e sistemazione del retro.jpg
1 interno e sistemazione del retro.jpg [ 171.54 KiB | Osservato 9870 volte ]

Allegato:
2 dopo chiusura di tutti i fori nei cassetti.jpg
2 dopo chiusura di tutti i fori nei cassetti.jpg [ 165.97 KiB | Osservato 9870 volte ]

Allegato:
3 sverzatura in noce.jpg
3 sverzatura in noce.jpg [ 249.34 KiB | Osservato 9870 volte ]

Allegato:
4 sverzatura in noce sul piano.jpg
4 sverzatura in noce sul piano.jpg [ 117.22 KiB | Osservato 9870 volte ]

Allegato:
5 chiusura fori tarli con stucco di gesso.jpg
5 chiusura fori tarli con stucco di gesso.jpg [ 242.58 KiB | Osservato 9870 volte ]


Stuccatura e lisciatura

Tutto il cassettone è stato poi stuccato mediante stucco di Bologna ,color noce, auto preparato http://www.arcadilegno.it/index.php?pag ... st_id=3384
e lisciato prima con carta vetrata 150 e poi 320 ( solo le parti stuccate).
Infine una bella passata con lana metallica 00 e poi 0000 impregnata di trementina.

Mordenzatura

Il mobile, pur mantenendolo il più possibile in patina ,ha necessitato di mordenzatura in alcune sue parti, in quanto “ fortemente” toccate dal restauro .
La mordenzatura l’ho effettuata utilizzando anilina all’acqua color noce medio http://www.antichitabelsito.it/aniline_acqua.htm
disciolta appunto in acqua calda e applicata mediante un tampone in gommapiuma.

Allegato:
6 mordenzatura.jpg
6 mordenzatura.jpg [ 203.81 KiB | Osservato 9870 volte ]

Allegato:
7 morfenzatura.jpg
7 morfenzatura.jpg [ 117.37 KiB | Osservato 9870 volte ]



Lucidatura

Per la lucidatura ho utilizzato la gommalacca auto preparata ( scaglie di gommalacca disciolte in alcool in varie concentrazioni)
http://www.antichitabelsito.it/lucidatura.htm
e applicata mediante diverse tipologie di tampone:
-in lino per far penetrare bene la gommalacca nei pori in maniera da poterli chiudere.
-in cotone per la finitura finale.

Allegato:
8 inizio trattamento con gommalacca.jpg
8 inizio trattamento con gommalacca.jpg [ 156.06 KiB | Osservato 9870 volte ]

Allegato:
9  inizio trattamento con gommalacca.jpg
9 inizio trattamento con gommalacca.jpg [ 117.94 KiB | Osservato 9870 volte ]

Allegato:
10  inizio trattamento con gommalacca.jpg
10 inizio trattamento con gommalacca.jpg [ 114.13 KiB | Osservato 9870 volte ]

Allegato:
11  inizio trattamento con gommalacca.jpg
11 inizio trattamento con gommalacca.jpg [ 210.49 KiB | Osservato 9870 volte ]

Allegato:
12  inizio trattamento con gommalacca.jpg
12 inizio trattamento con gommalacca.jpg [ 234.62 KiB | Osservato 9870 volte ]


Le passate con il tampone sono quasi infinite e continue , date in maniera sempre diversa (da una parte all’altra della superficie, ad 8,circolari) ,ma SEMPRE per il verso della vena.
Per un trattamento completo sono necessari 2 gg.
-Nella prima giornata si applica la gommalacca ( più concentrata) con il tampone in lino, in maniera da chiudere i pori e semi lucidare il mobile.
-Nella seconda giornata si utilizza il tampone in cotone e si esegue la lucidatura vera e propria utilizzando gommalacca più diluita (anche in questo caso il n° di passate è infinito), fino ad arrivare all’ultima passata, eseguita con tampone appena inumidito con solo alcool ;è proprio con questa ultima passata che si ottiene il massimo della lucentezza della superficie, ma …….ATTENZIONE!!!!!!!!!! se si è inesperti, si rischia di bruciare la gommalaccca faticosamente applicata fino a quel momento, vanificando così il faticoso lavoro di 2 gg interi.
La finitura con gommalacca “regala” al mobilio a cui viene applicata ,una colorazione ambrata e la superficie risulta particolarmente lucida e liscia al tatto.

Allegato:
14 fine trattamento con gommalacca.jpg
14 fine trattamento con gommalacca.jpg [ 97.23 KiB | Osservato 9870 volte ]

Allegato:
15  fine trattamento con gommalacca.jpg
15 fine trattamento con gommalacca.jpg [ 80.94 KiB | Osservato 9870 volte ]

Allegato:
16  fine trattamento con gommalacca.jpg
16 fine trattamento con gommalacca.jpg [ 111.32 KiB | Osservato 9870 volte ]

Allegato:
17  fine trattamento con gommalacca.jpg
17 fine trattamento con gommalacca.jpg [ 186.06 KiB | Osservato 9870 volte ]


Se ben eseguita, una persona ci si può quasi specchiare.

Allegato:
20  lavoro ultimato...pronto per la camera.jpg
20 lavoro ultimato...pronto per la camera.jpg [ 159.09 KiB | Osservato 9870 volte ]

Allegato:
21  lavoro ultimato...pronto per la camera.jpg
21 lavoro ultimato...pronto per la camera.jpg [ 65.18 KiB | Osservato 9870 volte ]

Allegato:
22  lavoro ultimato...pronto per la camera.jpg
22 lavoro ultimato...pronto per la camera.jpg [ 129.11 KiB | Osservato 9870 volte ]

Allegato:
23  lavoro ultimato...pronto per la camera.jpg
23 lavoro ultimato...pronto per la camera.jpg [ 102.86 KiB | Osservato 9870 volte ]

Allegato:
24  lavoro ultimato...pronto per la camera.jpg
24 lavoro ultimato...pronto per la camera.jpg [ 102.03 KiB | Osservato 9870 volte ]

Allegato:
25 lavoro ultimato...pronto per la camera.jpg
25 lavoro ultimato...pronto per la camera.jpg [ 208.84 KiB | Osservato 9870 volte ]



Il mio prossimo lavoro di restauro sarà quello di riportare all'antico splendore ( io almeno ci metto tutto la mia buona volontà) un austero comò datato anche questo all'incirca metà 1800...........un Luigi Filippo in massello di noce nazionale.

Allegato:
Luigi Filippo..JPG
Luigi Filippo..JPG [ 153.68 KiB | Osservato 9870 volte ]

_________________
Stefano
Due cose sono infinite......l'universo e la stupidità umana

Il laboratorio di Stefano


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Restauro....che passione
MessaggioInviato: mer 25 feb 2015, 12:37 
Non connesso
Supporter
Supporter
Avatar utente

Iscritto il: mar 21 ago 2012, 13:54
Messaggi: 28308
Località: Taranto
Età: 62

Località: Puglia (Ialia)
Complimenti davvero.....sei veramente bravo...!!!
:sovrano:

_________________
--Francesco--


-Tutto è casuale...ma niente avviene per caso...! (Ciccio)
-L' "apparire" è lo squallido travestimento di chi "non è"...! (Ciccio)
-Quando le parole non servono...è meglio non dirle...! (Ciccio)


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Restauro....che passione
MessaggioInviato: mer 25 feb 2015, 12:48 
Non connesso
Supporter
Supporter
Avatar utente

Iscritto il: gio 29 mag 2014, 18:43
Messaggi: 3881
Località: Ucraina Bologna
Età: 57

Località: chernovtsy
Le mie Armi..................: HW 100 DEPO 4.5

KRAL PUNCHER BULLPUP Depo 4.5
ottica T.Eagle 6-24x50 SF FLE

HATSAN AT 44 PA FULL 4,5
ottica VECTOR SENTINEL
4-16X50 E-SF

Carabina Shanghai QB 36-2/4,5 Full
ottica BSA AIR GUN 3-12X40 mildot

carabina Beeman RS 2" full 4.5
ottica beeman 3-9x32

carabina Diana 6,3 modello 1989/90

beretta A 303 cal 12
beretta A 301 cal 12

carabina remington cal 30/06
ottica vortex 1-4x24

EX ottica Zos 10-40x60
EX hastan torpedo 150 4,5 full
EX.Shanghai AR 3000 Hunter
full 4,5
ma bella Stiv!!! :clapping:
gran bel lavoro, io da ragazzo appena finita la scuola dell'obbligo ho lavorato x due restauratori di mobili antichi x circa 6 anni , ho imparato moltissime cose e me le porto sempre con mè, impelliciare stuccare laccare era il mio divertimento, peccato che dovetti smettere causa la mia Asma che non mi permetteva di stare a lungo a contatto con polveri e acari vari :bluwall: sarebbe stato un lavoro al quanto remunerativo!

bellefiniture e ottima lucidatura !! complimenti :clapping: :clapping:

_________________
My channel Youtube

Il laboratorio di "Poncik-Evolution"

DICE IL SAGGIO..."MEI CIAVER CHE STER A VADDAR...:-) "

Immagine


Immagine


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Restauro....che passione
MessaggioInviato: mer 25 feb 2015, 13:18 
Non connesso
Maestro di tuning
Maestro di tuning
Avatar utente

Iscritto il: dom 26 mag 2013, 17:44
Messaggi: 16709
Località: novara
Età: 63

Località: novara
:complimenti: bravo ottimo lavoro :clapping:


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Restauro....che passione
MessaggioInviato: mer 25 feb 2015, 13:49 
Non connesso
Supporter
Supporter
Avatar utente

Iscritto il: mer 14 apr 2010, 0:15
Messaggi: 2571
Località: Roma
Età: 52

Località: Roma
Stefano, una meraviglia :shocked: !! :clapping: :clapping:
Se ti dovessero arrivare a casa una cassettiera e un'amadia in noce, tranquillo sono le mie e sono da restaurare :itwasntme: :itwasntme:

_________________
Dio mio dammi la pazienza perché se mi dai la forza faccio un macello!!!
_________________
Pier Paolo


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Restauro....che passione
MessaggioInviato: mer 25 feb 2015, 13:58 
Non connesso
Moderatore Globale
Moderatore Globale
Avatar utente

Iscritto il: sab 19 mag 2012, 12:17
Messaggi: 10257
Località: Romagna
Età: 54

Località: Forlì
Le mie Armi..................: AC
-HW 977 4.5
-Valtro 92 4.5
-Hatsan BT65 5.5
-AGN Vulcan 5.5

FUOCO
-CZ 455 Varmint
-Beretta 1934 7.65
Grazie ragazzi :cheers:

Pier Paolo, attendo i pezzi :whink:

_________________
Stefano
Due cose sono infinite......l'universo e la stupidità umana

Il laboratorio di Stefano


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Restauro....che passione
MessaggioInviato: mer 25 feb 2015, 14:14 
Non connesso
Supporter
Supporter
Avatar utente

Iscritto il: ven 24 mag 2013, 7:48
Messaggi: 11232
Età: 45

Località: Treviso
Molto interessante... File, Stampa... :lil5:
Complimenti per l'eccellente lavoro di restauro e per un'altra dettagliatissima guida! :friends:


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Restauro....che passione
MessaggioInviato: mer 25 feb 2015, 14:36 
Non connesso
Supporter
Supporter
Avatar utente

Iscritto il: lun 1 feb 2010, 14:16
Messaggi: 7629
Località: Genova
Età: 71

Località: Genova
Le mie Armi..................: Depo
.....Hw 100 Konus M30 8-32x50
AA TX 200
KalibrGuns Criket cal 5.5 Accushot 8-32x56
Air Arms TX 200 Nikko Stirling Nighteater 8-32X60
Berretta PX4 Co2
A fuoco
S.T.I. Spartan 1911 cal. 45 ACP
Ruger GP100 357 Magnum
Taurus 38 spl. 2"
GSG MP5 cal 22lr
Bernardelli 60 Target Cal. 22 Lr.
Arsenal Firearms Strike One AF1 Cal 9x21
Anshutz 1416 cal 22lr Ottica Konus 6-24x50
Sig Sauer 1911-22
Grazie per aver condiviso e complimenti vivissimi.
Pensavo Tu fossi bravo, ma mi sbagliavo, sei meglio. :complimenti: :complimenti: :complimenti:

:friends:

_________________
Ciao Sergio
Immagine

ImmagineImmagine


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Restauro....che passione
MessaggioInviato: mer 25 feb 2015, 15:08 
Non connesso
Maestro di relube
Maestro di relube

Iscritto il: dom 22 gen 2012, 20:46
Messaggi: 333
Località: Arezzo
Età: 49

Località: Arezzo
Bel Lavoro Libellule, bravo!


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Restauro....che passione
MessaggioInviato: mer 25 feb 2015, 16:07 
Non connesso
Spiombatore professionista
Spiombatore professionista
Avatar utente

Iscritto il: lun 16 feb 2015, 15:31
Messaggi: 102
Località: siracusa
Età: 57

Località: siracusa
Le mie Armi..................: wehirauch hw40 diana f21 panther gamo g force 15 tactical
Approvo.faccio restauro dal 1987


Top
 Profilo  
 
 [ 10 messaggi ] 

Tutti gli orari sono UTC [ ora legale ]


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Vai a:  
Powered by phpBB® Forum Software © phpBB Group
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010 Full Version